giovedì, dicembre 22, 2011

L'illuminazione

In teoria ci si ritrova a finire un volume tutto d'un fiato e si ha sempre poco tempo per le revisioni. Succede spesso con tempi ristretti. Certe volte però si ha l'occasione di confrontarsi con altri colleghi ed apprendere nozioni importanti. Magari solo nuovi punti di vista.
Ed ecco che compare la possibilità di tornare su vecchie vignette con atmosfere troppo neutre per trasformarle in qualcosa di più corposo.
Questo è successo a me dopo il weekend a Firenze al workshop con Tenderini.
Una breve ma importantissima illuminazione.
In tutti i sensi.

2 commenti:

Gabriele Bagnoli ha detto...

Direi che il week-end ha dato i suoi frutti, così rende molto di più! :)

Sul volume sarà pubblicata la vignetta modificata?

Nicola ha detto...

Assolutamente si. Per fortuna non erano ancora andati in stmpa. Ecco quel che si dice "l'importanza di non stare chiusi nel proprio buco a lavorare da soli".
Va a finire che non ci accorgiamo più di cosa stiamo facendo...